Polizia di Stato concorsi al personale civile

agente di polizia

Vi piacerebbe intraprendere una carriere come Agente di Polizia? Ci sono importanti novità che riguardano i futuri concorsi nella Polizia di Stato; vediamo nello specifico quali sono le  novità più rilevanti per chi sogna di diventare un’Agente di Polizia.

 

Il cambiamento storico per quallo che riguarda i concorsi della Polizia di Stato è quello dettato dall’articolo 10 del Decreto Legislativo del 28 gennaio 2014 nr. 8: a partire dal 2016 i concorsi aperti per diventare Agente di Polizia non saranno più riservati a candidati che hanno svolto servizio nell’Esercito o nelle Forze Armate in generale, ma saranno accessibili anche al personale civile. I concorsi saranno quindi aperti anche a coloro che non hanno prestato servizio militare volontario, soggetti prima esclusi, e che dal 2016 potranno proporre la propria candidatura al ruolo.

 

Sempre più posti per candidati civili dal 2018

La nuova disposizione prevede che per i concorsi banditi nel biennio 2016 – 2017 i posti destinati al personale civile saranno il 50% dei posti disponili, mentre la parte restante rimarrà ai candidati provenienti dalle Forze Armate. Dal 2018 invece la percentuale destinata ai candidati civili salirà al 75%. Per i bandi disponibili e i requisiti richiesti per accedere alla professione vi invitiamo a consultare l’apposita sezione presente sul sito web della Polizia di Stato.