MINISTERO DEI TRASPORTI: 390 POSTI DI LAVORO ALLA MOTORIZZAZIONE CIVILE

Risultati immagini per MINISTERO DEI TRASPORTI: 390 POSTI DI LAVORO ALLA MOTORIZZAZIONE CIVILE Nuove possibili assunzioni presso la Motorizzazione Civile. L’ipotesi è emersa nel corso di un incontro tra i sindacati e Mauro Bonaretti, capo di gabinetto di Graziano Delrio del Ministero delle Infrastrutture. La Motorizzazione ha infatti necessità di incrementare il proprio organico per sopperire ad un preoccupante dimezzamento del personale avvenuto da 15 anni ad oggi.

Le assunzioni previste riguarderebbero 390 ingegneri. Ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sulle future e probabili opportunità di lavoro nella Motorizzazione Civile.

Secondo quanto pubblicato dal quotidiano Il Sole 24 Ore, a causa del blocco delle assunzioni nella Pubblica Amministrazione, la Motorizzazione Civile ha visto il numero dei propri dipendenti calare notevolmente negli ultimi 15 anni, a causa dell’impossibilità di sostituire il personale andato in pensione.

Si stima quindi la necessità di coprire ben 390 posti di lavoro, un numero sensibilmente maggiore rispetto alle 150 assunzioni previste, inserite nella prima versione di una legge nel 2014. Negli ultimi 3 anni il fabbisogno è quindi praticamente triplicato, da questo la necessità di adottare un piano di assunzioni che nel tempo permetta di integrare l’organico esistente e continuare a sostituire il personale che andrà in pensione nei prossimi anni.

ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali

Il Ministro Delrio pare si sia impegnato affinchè queste assunzioni diventino realtà, grazie appunto allo sblocco delle assunzioni pubbliche. L’obiettivo è quindi di rafforzare un’ente che riesca così a garantire servizi efficienti presso tutti gli sportelli sparsi per il territorio nazionale.

I profili maggiormente ricercati saranno quelli degli Ingegneri, principalmente giovani risorse i cui inserimenti permetteranno di svecchiare l’organico dell’ente in un’ottica di miglioramento a lungo termine. 

E’ bene ricordare che la Motorizzazione Civile è un organismo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che si occupa di aspetti tecnici e amministrativi relativi al trasporto civile, quali ad esempio il rilascio della patente di guida, delle immatricolazioni dei veicoli, del collaudo e revisione dei mezzi. La Motorizzazione Civile opera tramite gli UMC (Uffici Motorizzazione Civile), sparsi sul territorio nazionale principalmente su base provinciale.

Candidatura

Le assunzioni alla Motorizzazione Civile avverranno dopo l’indizione di appositi concorsi pubblici, essendo un’organismo controllato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Per il momento bisognerà quindi aspettare l’apertura di nuove selezioni pubbliche, per cui vi segnaliamo la sezione Concorsi del sito istituzionale del MIT in cui saranno pubblicati i bandi e tutte le informazioni per prendere parte alle selezioni