Mibact 2015: Assunzioni nei Musei di ben 15 Città. Ecco chi può Partecipare

Mibact 2015: Assunzioni nei Musei di ben 15 Città. Ecco chi può Partecipare 

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha indetto una selezione pubblica per il conferimento dell’incarico di direttore in diversi musei d’Italia. In linea generale, il direttore è il responsabile della gestione del museo nel suo complesso, oltre che dell’attuazione e dello sviluppo del suo progetto culturale e scientifico.


Lavorare nei Musei

Per questo ruolo, è prevista l’assunzione con un contratto a tempo determinato della durata di 4 anni. Vediamo allora quali sono i musei interessati, chi può partecipare al concorso e come fare inviare la propria domanda.

 

Sono interessati dalla selezione pubblica i seguenti musei:

A) uffici di livello dirigenziale generale:

  • Galleria Borghese, Roma;
  • Gallerie degli Uffizi, Firenze;
  • Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma;
  • Gallerie dell’Accademia di Venezia;
  • Museo di Capodimonte, Napoli;
  • Pinacoteca di Brera, Milano;
  • Reggia di Caserta.

B) uffici di livello dirigenziale non generale:

  • Galleria dell’Accademia di Firenze;
  • Galleria Estense di Modena;
  • Gallerie Nazionali d’arte antica di Roma;
  • Galleria Nazionale delle Marche, Urbino;
  • Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia;
  • Museo Nazionale del Bargello, Firenze;
  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli;
  • Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria;
  • Museo Archeologico Nazionale di Taranto;
  • Parco archeologico di Paestum;
  • Palazzo Ducale di Mantova;
  • Palazzo Reale di Genova;
  • Polo Reale di Torino.
 

Destinatari

Possono partecipare al concorso tutti i cittadini, italiani o stranieri, in possesso dei seguenti requisiti:

  • laurea specialistica o magistrale;
  • esperienza professionale: particolare e comprovata qualificazione professionale in materia di tutela e valorizzazione dei beni culturali, dimostrata dalla sussistenza di uno o più dei seguenti requisiti: essere dirigente di ruolo del Ministero; avere ricoperto ruoli dirigenziali, per almeno 5 anni, in organismi ed enti pubblici o privati, ovvero in aziende pubbliche o private, in Italia o all’estero; essere in possesso di una particolare specializzazione professionale, culturale e scientifica desumibile dalla formazione universitaria e post universitaria, da pubblicazioni scientifiche e da concrete esperienze di lavoro maturate, per almeno un quinquennio, anche presso amministrazioni pubbliche, in Italia o all’estero; provenienza dai settori della ricerca e della docenza universitaria in Italia o all’estero.


Retribuzione

I candidati assunti per l’incarico di direttore dei musei uffici di livello dirigenziale generalericeveranno uno stipendio pari a euro 145.000, più eventuale retribuzione di risultato, per un importo fino a un massimo di euro 40.000; alle risorse idonee per l’incarico di direttore dei musei uffici di livello dirigenziale non generale spettano invece euro 78.000, più eventuale retribuzione di risultato, per un importo fino a un massimo di euro 15.000.

Domanda e scadenza

Le candidature devono essere compilate e presentate attraverso l’apposito form disponibile sul sito del Ministero entro il 15 febbraio 2015

ALLEGATI
Bando
Domanda

Dettagli