BANDO ASP: 146 POSTI PER DIVENTARE OSS, SERVE PATENTE B E LICENZA MEDIA

Risultati immagini per BANDO ASP: 146 POSTI PER DIVENTARE OSS, SERVE PATENTE B E LICENZA MEDIA Nuovo concorso nel settore sanitario in Emilia-Romagna. L’Azienda pubblica di servizi alla persona ASP Città di Bologna ha indetto una selezione pubblica, per titoli ed esami, finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di ben 146 Operatori Socio Sanitari (OSS). Andiamo subito a vedere i dettagli. 

Ripartizione dei posti

La distribuzione dei posti è così definita: 

  • ASP Città di Bologna – n. 47;
  • ASP Delia Repetto – n. 8;
  • ASP Terre D’Argine – n. 7;
  • ASP dei Comuni Modenesi Area Nord – n. 19;
  • ASP “Reggio Emilia” – Città delle Persone – n. 39 di cui n. 1 a tempo parziale 24 ore, 1 a tempo parziale 18 ore;
  • Istituzione dei Servizi alla Persona – Unione dei Comuni del Distretto Ceramico – n. 12
  • ASP Opus Civium – n. 10;
  • ASP dei Comuni della Bassa Romagna – n. 4.


L’Ente capofila per la gestione della selezione pubblica è l’ASP Città di Bologna.

È prevista la riserva per i volontari delle Forze Armate per le seguenti ASP:

  • ASP Città di Bologna n. 7 posti;
  • ASP Reggio Emilia – Città delle Persone n. 9 posti;
  • ASP Terre d’Argine n. 2 posti;
  • ASP Delia Repetto n. 1 posto;
  • ASP Opus Civium n. 3 posti;
  • ASP Area Nord n. 5 posti;
  • Istituzione dei Servizi alla persona – Unione distretto ceramico n. 3 posti.
ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali

È prevista la riserva dei posti messi a concorso ai dipendenti in servizio a tempo indeterminato e in possesso dei requisiti previsti, nelle seguenti percentuali e/o numero di posti:

  • ASP Città di Bologna n.23 50%;
  • ASP Reggio Emilia – Città delle Persone 20%;
  • ASP Terre D’Argine n. 2 posti;
  • ASP Delia Repetto n. 2 posti;
  • ASP Comuni Bassa Romagna 50%.

Requisiti

I requisiti specifici di ammissione al concorso:

  • diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • attestato professionale di “Operatore Socio Sanitario” rilasciato 0 riconosciuto dalla Regione Emilia Romagna o attestato equivalente rilasciato da Enti di altre Regioni;
  • l’equipollenza del titolo conseguito all’estero dovrà essere comprovata allegando alla domanda di partecipazione alla selezione pubblica il riconoscimento da parte dell’autorità competente;
  • possesso della patente di categoria non inferiore alla B, in corso di validità.


Tutti i requisiti di partecipazione, generali e specifici, sono dettagliatamente elencati nel bando.

Prove d’esame

Lo svolgimento della selezione pubblica prevede le seguenti prove:

  • Eventuale prova preselettva.
  • Esame pratico-attitudinale consistente in una prova scritta e una prova orale.

Scadenza

È possibile candidarsi entro le ore 12:00 del 23 novembre 2017.

Bando
Domanda