3 Concorsi Pubblici Settembre per Agenti di Polizia Municipale

Risultati immagini per Agenti di Polizia Municipale Indetti pubblici concorsi per l’assunzione di personale da impiegare nel Corpo di Polizia Municipale in tre comuni italiani.

  • Selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 2 unità, con profilo professionale di Ispettore di Polizia Municipale, categoria professionale D1, con riserva di n. 1 posto al personale interno, ai sensi dell’art.52 comma 1-bis del d.lgs.165/2001, da assegnare al Corpo Intercomunale di Polizia Municipale.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana o di Stato membro dell’Unione Europea o di un paese terzo, alle condizioni di cui all’art.38 del D.Lgs.165/2001. Sono equiparati ai cittadini della Repubblica gli italiani non appartenenti alla stessa (Vaticano – S. Marino, ecc…);

– compimento del 18° anno di età;

– idoneità fisica alle mansioni proprie del posto oggetto di selezione ed in particolare idoneità

incondizionata ai servizi esterni; inoltre, possesso dei requisiti fisico–funzionali e psico–attitudinali

necessari per l’accesso ai Servizi di Polizia Municipale (come previsto dall’allegato A e B della delibera di

Giunta Regionale Emilia-Romagna n. 278 del 14.02.2005);

– godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello Stato di appartenenza;

– regolarità di posizione nei confronti degli obblighi di leva, limitatamente a coloro che ne risultino soggetti;

– non essere stati ammessi a prestare servizio civile (obiettore di coscienza) ai sensi della legge n. 230 dell’8.07.1998 (art. 15, comma 7), salvo rinuncia allo status secondo quanto previsto dall’art. 15, comma 7 ter, della medesima normativa;

– diploma di laurea (vecchio ordinamento) o laurea specialistica (nuovo ordinamento) ovvero laurea triennale, o titoli conseguiti all’estero con riconoscimento o equipollenza ai titoli italiani;

– patente di guida di tipo “A” senza limitazioni e “B” ovvero possesso della patente di guida di tipo “B” se conseguita prima del 26.04.1988;

– requisiti, richiesti dall’art.5 della Legge n. 65/1986, per la qualità di Agente di Pubblica Sicurezza;

– mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;

– insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione.

La domanda di ammissione alla selezione, indirizzata all’Unione Comuni Modenesi Area Nord – Servizio Personale – Via G. Giolitti, n. 22 – 41037 Mirandola e deve pervenire entro le ore 12.30 del giorno 21 settembre 2017.

Per ulteriori informazioni e la consultazione integrale del bando di concorso cliccate qua.

 

ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali
  • Concorso pubblico per titoli ed esami finalizzata all’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 1 Agente di Polizia Locale, categoria di accesso C1.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei paesi appartenenti all’Unione Europea; sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica.

– età non inferiore ai 18 anni alla data di scadenza dei termini di presentazione della domanda;

– godimento dei diritti civili e politici;

– idoneità psico-fisica al servizio incondizionato nel posto messo a concorso, fatta salva la tutela per i portatori di handicap di cui alla Legge 5/2/1992 n. 104 e ss.mm.;

– posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e di quelli relativi agli obblighi militari, ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. 14 febbraio 1964 n. 237 e ss.mm. (per i concorrenti di sesso maschile);

– diploma di scuola media superiore o titoli di studio conseguiti all’estero con dichiarazione di equipollenza ai sensi delle vigenti normative in materia;

– non avere riportato condanne penali, non avere procedimenti penali in corso né essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le disposizioni vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli Enti Locali;

– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente ed insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, comma 1, lett. d) del D.P.R. 10/01/1957 n. 3.

La domanda di ammissione al concorso, indirizzata al Comune di Fragagnano – Via C.Battisti, 1, 74022 – Fragagnano (TA) dovrà pervenire entro le ore 13.00 del 30° giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami, ovvero il 25 settembre 2017.

Per ulteriori informazioni e la consultazione integrale del bando di concorso cliccate qua.

  • Concorso pubblico per esami per la formazione di una graduatoria di Agenti di Polizia Locale, categoria C, con contratto di lavoro a tempo determinato, da inserire nel dipartimento VI° – Polizia Locale.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– diploma quinquennale di scuola media secondaria superiore di secondo grato o titolo di studio estero con specifico provvedimento di riconoscimento;

– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;

– godimento dei diritti di elettorato politico attivo;

– godimento dei diritti civili e politici;

– età non inferiore ad anni 18;

– iscrizione nelle liste elettorali del Comune di residenza;

– fisicamente e psichicamente idonei alla mansione;

– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;

– non aver riportato condanne penali passate in giudicato né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione;

– non essere stato destituito dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di provvedimento disciplinare o dispensato dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarato decaduto da un impiego pubblico ai sensi della normativa vigente;

– non trovarsi in nessuna delle sistuazioni di incompatibilità richiamate dall’art. 53 del D.Lgs 165/2001 e s.m.i. e dal D.Lgs 39/2013.

La domanda di ammissione al concorso, indirizzata al Comune di Labico – Via G. Matteotti, 8 – 00030 Labico, dovrà pervenire entro le ore 12.00 del trentesimo giorno dalla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – 4^ Serie Speciale Concorsi e Esami, ovvero entro il 25 settembre 2017.

Per ulteriori informazioni e la consultazione integrale del bando di concorso cliccate qua.