FERROVIE DELLO STATO: LE ASSUNZIONI DIVENTANO 1.100

 Risultati immagini per ferrovie dello stato

 
 

 Si incrementano di ulteriori 400 posti le posizioni aperte targate Rfi – società che fa parte del Gruppo FERROVIE DELLO STATO – così che il totale degli ingressi previsti entro il prossimo biennio diventano 1.100. L’accordo tra l’azienda e i sindacati è stato firmato lo scorso 28 settembre. Oltre metà delle assunzioni avverranno prima della fine di quest’anno.

 Il contratto iniziale è di apprendistato professionalizzante che prevede una retribuzione mensile di circa 1.200 euro. Nel servizio si possono leggere sia la ripartizione dei posti città per città sia il verbale originale dell’incontro dal quale è scaturita la decisione di aumentare il personale.
L’iniziativa è stata definita “importante” in quanto serve a stimolare la crescita in un settore strategico come quello dei trasporti.