BANDO ENTE NAZIONALE AVIAZIONE CIVILE: LAVORO IN VARIE DIREZIONI E CITTÀ

 Risultati immagini per ENTE NAZIONALE AVIAZIONE CIVILE

 
 

 Nuove assunzioni nell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. L’Enac ha infatti indetto un nuovo concorso per il reclutamento di Ingegneri. L’Ente necessita infatti di inserire 20 risorse nel profilo di Ingegnere, pos. economica, CCNL del personale dirigente – sezione professionisti di prima qualifica. 

Il concorso pubblico, per esami, indetto da Enac, mette a disposizione i seguenti posti di lavoro per Ingegneri da assegnare alle seguenti direzioni dell’Ente.
 

 

Direzione Operazioni Nord Ovest – sede di Malpensa

  • Ingegneri aerospaziali 3 posti
  • Ingegneri civili 2 posti
  • Ingegneri elettronici 1 posto

Direzione Operazioni Nord Ovest – sede di Torino

  • Ingegneri aerospaziali 1 posti
  • Ingegneri civili 1 posto

Direzione Operazioni Nord Est – sede di Venezia

  • Ingegneri aerospaziali 2 posti
  • Ingegneri civili 1 posto
  • Ingegneri elettronici 1 posto

Direzione Operazioni Centro – sede di Roma

  • Ingegneri aerospaziali 2 posti
  • Ingegneri civili 1 posto

Direzione Operazioni Sud – sede di Napoli

  • Ingegneri aeronautici 2 posti
  • Ingegneri civili 1 posto

Direzione Generale – Roma

  • Ingegneri elettrici 2 posti

Requisiti

Il concorso è rivolto a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti fondamentali:

  • diploma di laurea quinquennale vecchio ordinamento in ingegneria aerospaziale, ingegneria civile, ingegneria elettrica, ingegneria elettronica nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento, conseguito con una votazione non inferiore a 105/110 o equivalente;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere stato dichiarato decaduto o licenziato per aver conseguito l’impiego pubblico mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né di essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
  • non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di procedura penale e di non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

 

Prove di selezione

I candidati al concorso dovranno affrontare le seguenti prove d’esame sulle materie indicate all’interno del bando:

  • una prova preselettiva, eventualmente indetta in caso di domande di partecipazione superiori a dieci 200, e consistente in un test di cento domande a risposta multipla su materie a contenuto tecnico-ingegneristico inerenti la progettazione/costruzione e le operazioni/gestione nelle diverse tipologie di specializzazione ingegneristica nonché logico-attitudinali;
  • due prove scritte;
  • una prova orale.

Domanda e scadenza

I candidati interessati a partecipare al bando per Ingegneri all’Enac possono inviare le domande di ammissione entro il 28 maggio 2018, utilizzando esclusivamente l’apposita piattaforma telematica predisposta sul sito Enac.

Bando
Domanda