Concorsi per 45 Marescialli delle Forze Armate

 Risultati immagini per forze armate

 
 

 

Nuovi concorsi del Ministero della Difesa per l’arruolamento di 45 Marescialli delle Forze Armate.

Sono stati infatti indetti ben 6 concorsi per il reclutamento, a nomina diretta, di quarantacinque marescialli da immettere nel ruolo dei marescialli delle Forze armate in servizio permanente per l’anno 2018.

C’è tempo fino all’8 Aprile 2018 per inviare le domande di ammissione. Vediamo nel dettaglio quali sono i posti a concorso e come candidarsi.

 

CONCORSI MARESCIALLI FORZE ARMATE 2018

I bandi indetti dal Ministero della Difesa per Marescialli delle Forze Armate sono in particolare i seguenti:

 concorso per la nomina di 13 Marescialli con incarico principale/posizione organica di Infermiere: laurea in infermieristica L/SNT/1 – classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica/o, nell’ambito della professione sanitaria di infermiere di cui al D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 739;

 concorso per la nomina di 6 Marescialli con incarico principale/posizione organica di Tecnico di radiologia medica: laurea in tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia L/SNT/3 – classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche, nell’ambito della professione sanitaria di tecnico di radiologia medica di cui al D.M. del Ministero della sanità 26 settembre 1994, n. 746;

 concorso per la nomina di 2 Marescialli con incarico principale/posizione organica di Tecnico di laboratorio biomedico: laurea in tecniche di laboratorio biomedico L/SNT3 – classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche, nell’ambito della professione sanitaria del tecnico di laboratorio biomedico di cui al D.M. del Ministero della sanità 26 settembre 1994, n. 745;

 concorso per la nomina di 1 Maresciallo con incarico principale/posizione organica di Tecnico ortopedico: laurea in tecniche ortopediche L/SNT3 – classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche, nell’ambito della professione sanitaria del tecnico ortopedico di cui al D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 665.

 concorso per la nomina di 3 Marescialli con incarico principale/posizione organica di Fisioterapista: laurea in fisioterapia L/SNT2 – classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione, nell’ambito della professione sanitaria del fisioterapista di cui al D.M. del Ministero della sanità 14 settembre 1994, n. 741;

 concorso per la nomina di 2 Marescialli con incarico principale/posizione organica di Igienista dentale: diploma universitario in igiene dentale ovvero laurea in igiene dentale L/SNT3 – classe delle lauree in professioni sanitarie tecniche, nell’ambito della professione sanitaria dell’igienista dentale di cui al D.M. del Ministero della sanità 15 marzo 1999, n. 137 ovvero laurea magistrale in scienze delle professioni sanitarie tecniche diagnostiche LM/SNT3, Abilitazione professionale richiesta per i soli candidati in possesso del diploma universitario in igiene dentale: esame abilitante alla professione.

ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali

 

REQUISITI GENERALI DI AMMISSIONE

Per partecipare ai concorsi è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani;
  • essere in possesso del titolo di studio indicato per ciascun concorso;
  • idoneità psicofisica e attitudinale al servizio militare incondizionato;
  • rientrare nei parametri fisici correlati alla composizione corporea, alla forza muscolare e alla massa metabolicamente attiva, secondo le tabelle stabile dal regolamento;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di pubbliche amministrazioni a seguito di
    procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate o di polizia, a esclusione dei proscioglimenti per inidoneità psico-fisica;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione;
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti, nonche’ per l’utilizzo di sostanze psicotrope
    a scopo non terapeutico;
  • non essere stati dichiarati obiettori di coscienza ovvero ammessi a prestare servizio sostitutivo
    civile ai sensi della legge 8 luglio 1998, n. 230, a meno che abbiano presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio nazionale per il
    servizio civile non prima che siano decorsi almeno cinque anni dalla data in cui sono stati collocati in congedo.

 

SELEZIONI

I concorsi per Marescialli delle Forze Armate prevedono diverse prove di selezione, come indicato all’interno di ciascun bando, tra cui prove scritte, prove di verifica dell’efficienza fisica, accertamento dell’idoneità psico-fisica, prove orali e valutazione dei titoli di merito.

CANDIDATURE

Tutti gli interessati a partecipare ai concorsi per marescialli nelle Forze Armate possono inviare le domande di ammissione al bando di proprio interesse collegandosi al portale concorsi del Ministero della Difesa https://concorsi.difesa.it e seguendo l’apposita procedura online entro il termine dell’8 Aprile 2018.