Concorsi EPSO Giugno 2019 per 147 Amministratori

 La capacità di organizzare bene il proprio lavoro è una caratteristica che emerge già dagli anni di scuola: sin dalle elementari i bambini mostrano una particolare attitudine nello svolgimento dei compiti e, in alcuni casi, fanno sfoggio di un’indipendenza particolare che li agevola nell’apprendimento.

E’ noto che si tratta di competenze che non nascono dal nulla ma sono strettamente legate allo stile educativo del genitore, anche se si modellano in modo peculiare su quella che è l’indole propria del bambino.

In un professionista, la capacità organizzativa è una caratteristica auspicabile in tante posizioni. EPSO ha indetto una selezione pubblica per laureati finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di Amministratori, da inserire all’interno delle diverse istituzioni dell’Unione Europea a Bruxelles o a Lussemburgo.

 

L’Ufficio europeo di selezione del personale ha aperto, infatti, un nuovo bando per lavorare nella Commissione europea. Il concorso Epso è finalizzato alla copertura di un posto di lavoro a Bruxelles, nel profilo professionale di Amministratore di livello AD5. La risorsa selezionata sarà inserita presso la Direzione Generale Risorse Umane e Sicurezza, con contratto di Agente Temporaneo.

Ci sono nuove opportunità lavorative nelle istituzioni dell’Unione Europea attraverso i nuovi bandi indetti dall’Epso, l’Ufficio europeo per la selezione del personale.

L’Epso si occupa del reclutamento di varie figure per le istituzioni e gli organi dell’Unione Europea. Costituito nel 2002, ha sede a Bruxelles. L’EPSO periodicamente organizza concorsi pubblici per lavorare nel Parlamento europeo e in altri enti.

 

Concorso Amministratori Unione Europea

In questo periodo, ad esempio, è possibile partecipare a nuovi bandi Epso per assunzioni di amministratori senza esperienza. L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) organizza un concorso generale per esami al fine di costituire un elenco di riserva dal quale le istituzioni dell’Unione europea potranno attingere per l’assunzione di nuovi funzionari «amministratori»(gruppo di funzioni AD).

Requisiti di ammissione

Requisiti generali

  • Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
  • Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
  • Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

Requisiti linguistici

I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE : la prima almeno al livello C1 (conoscenza approfondita) e la seconda almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente):

  • lingua 1: la lingua utilizzata per i test di ragionamento verbale, numerico e astratto
  • lingua 2: la lingua utilizzata per il test situazionale, la prova e-tray, le prove dell’Assessment center e le comunicazioni tra l’EPSO  e i candidati che hanno presentato un atto di candidatura valido

Condizioni specifiche: qualifiche ed esperienze professionali

  • formazione universitaria completa di almeno 3 anni attestata da un diploma (conseguito obbligatoriamente entro il 31 luglio 2019)
  • non è richiesta esperienza professionale

Mansioni da svolgere

Gli amministratori hanno il compito di coadiuvare i responsabili delle decisioni nell’attuare la missione dell’istituzione o dell’organo di appartenenza. Le nuove risorse assunte con questo grado possono svolgere, all’interno di un gruppo, uno dei tre tipi principali di attività nelle istituzioni dell’UE:

  • formulazione delle politiche
  • interventi operativi
  • gestione delle risorse

Come avviene la selezione?

Dopo una verifica delle condizioni di ammissione, si passerà ad una selezioni in base ai titoli e successivamente i candidati saranno chiamati a sostenere una prova preliminare. Seguiranno, per i candidati ammessi, una serie di prove, volte a valutare le competenze specifiche dei candidati

Come mi candido?

Per partecipare alle selezioni, è necessario iscriversi per via elettronica collegandosi al sito dell’EPSO

epso.europa.eu/apply/job-offers_it

Sono attivate per ogni singolo bando delle specifiche procedure online per cui vi consigliamo di leggere attentamente ciò che vi interessa. Naturalmente i bandi sono disponibili in diverse lingue, ognuna adottata da parte dell’Unione Europea. Tra le varie possibilità non mancherà la lingua italiana. Domande entro il 25 Giugno 2019

 

 Risultati immagini per OFFERTE DI LAVORO