Personale ATA: via ai concorsi per 64.495 assunzioni

 

Dopo l’accordo raggiunto lo scorso 24 aprile tra governo e organizzazioni sindacali di categoria del comparto della scuola, è cominciata l’attesa per la pubblicazione dei bandi finalizzati a trovare il personale docente di cui hanno bisogno le scuole dell’infanzia, primarie, medie e superiori.

La presidenza del Consiglio, infatti, si è impegnata su due versanti: 1) individuare le più adeguate e semplificate modalità per agevolare l’immissione in ruolo del personale docente che abbia una pregressa esperienza di servziio pari ad almeno 36 mesi: 2) garantire con cadenza regolare l’indizione di nuovi concorsi.

 

Comunque, due bandi ordinari per 64.495 posti stanno per prendere il via: uno, già definito, per 16.959 insegnantidestinati alla scuola d’infanzia e primaria; il secondo per 48.536 docenti destinati alle medie e alle superiori (per quest’ultimo si stanno completando gli atti preparatori).

Lo svolgimento dei concorsi è quantomai urgente se si pensa che all’inizio del prossimo anno scolastico – anche per il probabile raddoppio dei pensionamenti legati a Quota 100 – le cattedre vancanti saranno circa 140.000. Nel servizio anche il testo integrale dell’intesa governo-sindacati.

 

 

Risultati immagini per personale ata