Agenti, manager, manutentori, tirocinanti: 40 per birra Heineken

 Ogni anno Heineken Italia, primo produttore di birra nel nostro Paese, assume fino a 100 persone e la “tradizione” continuerà anche nel corso di questo 2019. Con stabilimenti a Sesto San Giovanni (Mi), Massafra (Ta), Assemini (Ca), Comun Nuovo (Bg) e Pollein (Ao), l’azienda copre il 30% del mercato italiano. Del gruppo fanno parte anche i marchi Birra Moretti, Ichnusa e Dreher.

 Le posizioni aperte (una quarantina) si riferiscono a: channel activation manager, coordinatore tesoreria, insight manager e supply chain project manager (Sesto San Giovanni), automation specialist, maintenance planning coordinator, manutentore meccanico/elettrico, operatore produzione, packaging team leader, safety health enviroment, tecnico servomezzista e tecnologo (Asemini), packaging team leader e project manager automation (Comun Nuovo), automation specialist e caldaista(Massafra).
Possibilità di tirocinio nelle aree data scientist, corporate relations, logistica, finanza e operations.
Inoltre servono agenti per le città di Ascoli Piceno, Firenze, Genova, La Spezia, San Benedetto del Tronto e Treviso.
Requisiti generali: diploma o laurea, esperienza nella mansione, conoscenza dell’inglese.
Contratto a tempo indeterminato e determinato. Per invio candidature clicca qui.

 

 

Agenti, manager, manutentori, tirocinanti: 40 per birra Heineken