Il Gruppo Fs: così faremo le nuove assunzioni

 Dopo che Ferrovie dello Stato ha annunciato l’assunzione di 4.000 risorse nel corso di quest’anno e di 15.000 entro il 2023 (che diventeranno 120.000 se si considera con l’indotto) molte richieste di chiarimento sono giunte alla nostra redazione.
Per saperne di più ci siamo rivolti all’Ufficio Stampa del Gruppo Fs che ha fornito notizie utili sui tempi e sulle modalità dell’ingresso dei rinforzi.
In sostanza, chi vuole farsi avanti può trovare qui informazioni sui requisiti che occorre avere, sulle modalità di candidatura, sulle prove di selezione e su cosa contrattualmente offre l’azienda.

 I profili sono quelli strettamente legati al trasporto ferroviario, il core business aziendale e il centro di tutte le attività. In particolare, circa 2.000 saranno selezionati per i ruoli di macchinisti, capotreno, capostazione, addetti all’assistenza viaggiatori e alla security. Oltre 1.000 neoassunti si occuperanno invece della manutenzione dei treni e dell’infrastruttura, garantendo il costante miglioramento delle performance del trasporto ferrovario in termini di affidabilità e puntualità.

 

 

Il Gruppo Fs a “Lavoro Facile”: così faremo le nuove assunzioni