Ragazzi hanno costretto un cane a ingerire droga

 La RSPCA è un'organizzazione inglese che si occupa di protezione animali e qualche mese fa si è presa cura di Chunky, un cucciolo meticcio chihuahua. Uno dei casi più crudeli che sia loro capitato.

Il piccolo Chunky è stato rapito da un gruppo di quattro adolescenti ed è stato abusato: i ragazzi hanno un'età compresa tra i quindici e i sedici anni ed erano sotto l'effetto di droghe.

Chunky ha sofferto molto per mano loro: lo hanno torturato divertendosi a vederlo soffrire. Gli hanno rotto il collo e una zampa, hanno persino dato fuoco alla sua faccia.

Poi, prima di gettarlo via come si fa con la spazzatura, lo hanno obbligato a ingerire della droga. Anche se Chunky è solo un cucciolo è riuscito a sopravvivere a tutto questo orrore. Per fortuna è stato soccorso dalla RSPCA, dove i veterinari se ne sono presi cura immediatamente.

Caroline Doe, che lavora per l'associazione, ha detto: "è uno dei casi più crudeli che mi siano mai capitati. Ogni volta che ci penso mi tornano i brividi lungo la schiena. I ragazzi hanno confessato e si sono giustificati dicendo che erano drogati. Ma il modo in cui questo cane è stato trattato è una vera barbarie e non può essere perdonato".

Chunky ha sofferto per giorni, è andato in giro con collo e zampa rotti e bruciature su tutto il corpo."Non mi dimenticherò mai di quanto fosse spaventato e depresso la prima volta che l'ho visto", continua Caroline Dow.  "Le ferite erano così profonde e gravi che, nonostante le ottime cure ricevute, ha sofferto terribilmente per ben 6 giorni".

Il suo padrone ha accolto la notizia del suo ritrovamento con grande sollievo, dicendosi molto felice di potersi prendere di nuovo cura del cucciolo.

Le ferite di Chunky si sono rimarginate e il suo musetto è tornato quello di un tempo. Il padrone non smette di prendersi cura di lui. Ed è quasi un miracolo che il cane sia felice di stare in mezzo alle persone dopo quello che ha subito: "È un po' più nervoso del solito, ma è sempre il vecchio Chunky", ha detto il proprietario. 

Muove ancora la coda freneticamente non appena qualcuno gli presta attenzione. Per chi lo conosce, il suo recupero è stato incredibile!

Ai quattro ragazzi è stato fatto divieto di possedere animali per i prossimi 5 anni e sono in libertà vigilata per i prossimi 12 mesi, ciascuno di loro dovrà pagare una multa compresa tra i 1.000 e i 5.000 euro. Il padre di uno di loro, tra i più feroci, ha dovuto pagare una multa di ben 11.000 euro.

Per fortuna che questi quattro criminali sono stati acciuffati. Il piccolo Chunky è stato soccorso in tempo e, nonostante il trauma subito, è riuscito a riprendersi.