Nuove Assunzioni Postini 2017

Risultati immagini per postini Nuove assunzioni per portalettere in Poste Italiane a partire dal mese di gennaio 2017.

L’azienda postale, dopo le recenti assunzioni dei mesi scorsi, ha aperto nuove selezioni per il reclutamento di Postini da inserire negli uffici postali di tutta l’Italia. Come sempre è richiesto un diploma come titolo minimo per accedere alle selezioni.

Entriamo nel dettaglio di queste nuove opportunità di lavoro in Poste Italiane e vediamo come candidarsi alle selezioni.

LAVORO POSTINI 2017

Poste Italiane intende assumere nuovi postini in numerose regioni d’Italia, con inserimenti a tempo determinato a decorrere dal prossimo mese di gennaio. Si tratterà come avviene spesso per questi profili, di assunzioni della durata di 3/4 mesi, a seconda delle esigenze aziendali e delle singole zone di lavoro.

Ecco quali sono i requisiti che bisogna possedere per poter lavorare come Postini in Poste Italiane:

  • Diploma di scuola media superiore con votazione minima 70/100 o diploma di laurea, anche triennale, con votazione minima 102/110;
  • Patente di guida in corso di validità per la guida del motomezzo aziendale;
  • idoneità generica al lavoro che, in caso di assunzione, dovrà essere documentata dal certificato medico rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante (con indicazione sullo stesso certificato del numero di registrazione del medico presso la propria USL/ASL di appartenenza);
  • per la sola provincia di Bolzano è necessario essere in possesso del patentino del bilinguismo.
ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali

GRANDE RICHIESTA PER I POSTI DI LAVORO

Il motivo del grande “successo” delle assunzioni per Postini che ogni anno l’azienda postale effettua, è merito dell’assenza di esperienza pregressa o capacità specifiche tra i requisiti richiesti da Poste Italiane. Tantissime persone ogni anno puntano a candidarsi ai posti disponibili per portalettere, soprattutto giovani diplomato o laureati, sia perché comunque fa curriculum un’esperienza del genere, sia perché rappresenta un’interessante opportunità per conoscere l’azienda dal suo interno ed ambire a futuri inserimenti stabili.

SEDI DI LAVORO

  • Piemonte – Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola
  • Valle d’Aosta
  • Liguria – Imperia, Savona, Genova, La Spezia
  • Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e della Brianza
  • Trentino Alto Adige – Bolzano, Trento
  • Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo
  • Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone
  • Emilia Romagna – Piacenza, Parma, Reggio nell’Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini
  • Marche – Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo
  • Toscana – Massa-Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato
  • Umbria – Perugia, Terni
  • Lazio – Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone
  • Campania – Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno
  • Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti
  • Molise – Campobasso, Isernia
  • Puglia – Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta-Andria-Trani
  • Basilicata – Potenza, Matera
  • Calabria – Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia
  • Sicilia – Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa
  • Sardegna – Sassari, Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias

ITER DI SELEZIONE

L’avvio del processo di selezione viene anticipato da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane alla seguirà una mail all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di candidatura. L’e-mail sarà spedita dalla Società Giunti OS “info.internet-test@giuntios.it“, incaricata da Poste Italiane per la somministrazione del test di selezione, e conterrà l’indirizzo internet a cui collegarsi per effettuare il test e tutte le informazioni per il suo svolgimento.

Coloro che supereranno la prima fase di selezione saranno contattati dall’azienda per il completamento della seconda fase di selezione, ossia:

  • verifica in aula del test già svolto a casa
  • un colloquio
  • la prova d’idoneità alla guida del motomezzo effettuata su un motomezzo 125 cc a pieno carico di posta.

COME REGISTRARSI ALLE SELEZIONI

Il nuovo annuncio di lavoro per Postini è consultabile sul sito di e-recrtuiting di Poste Italiane: collegandosi alla pagina dedicata alle posizioni aperte è possibile selezionare l’offerta ed effettuare la registrazione online del proprio curriculum ed ricevere così ma mail per effettuare il test attitudinale online che darà il via alle selezioni.

Il termine ultimo per l’invio delle candidature è fissato al giorno 2 gennaio 2016, per cui affrettatevi a candidarvi alle prossime selezioni.