Concorsi per Agenti di Polizia, Bandi in Scadenza a Novembre

Agenti di Polizia Il comune di Castel di Lama, in provincia di Ascoli Piceno, ha indetto unavviso pubblico di mobilità esterna volontaria per la copertura a n. 1 posto di agente di polizia locale – cat. C 1 presso l’area Polizia Locale.

E’ possibile candidarsi entro il 21 novembre 2016.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

  • essere in servizio con rapporto di lavoro a tempo pieno (36 ore settimanali) ed  indeterminato presso altra Amministrazione Pubblica di cui all’art. 1 del D. Lgs n. 165/2001, in categoria “C1″profilo professionale “Agente di Polizia Locale/Municipale”
  • non avere in corso procedimenti disciplinari
  • non aver riportato sanzioni disciplinari negli ultimi due anni precedenti la data di scadenza della domanda di partecipazione
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso
  • possedere l’idoneità fisica all’espletamento delle mansioni del profilo professionale di Agente di Polizia Locale.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.comune.casteldilama.ap.it

Il comune di Comacchio, provincia di Ferrara, ha indetto un concorso pubblico per esami per la copertura di n. 2 posti di istruttori di polizia municipale – agenti – Cat. C – a tempo indeterminato part-time 50% di cui n. 1 posto con riserva di cui all’art. 1014 del D. Lgs. 66/2010.

E’ possibile candidarsi entro il 03 novembre 2016.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

• Diploma di scuola Media Superiore (Maturità);
• Patente di guida di categoria “A” senza limitazione;
• Patente di categoria “B” senza limitazione;
• Età non inferiore ad anni 18 compiuti;
• Cittadinanza italiana;
• Idoneità psicofisica alla specifica mansione come da requisiti fisico-funzionali necessari per l’accesso al ruolo di Istruttore di P.M. – Agente;
• Non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge n. 68/99 (art. 3, comma 4), in quanto trattasi di servizi non amministrativi;
• Essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
• Non essere stato riconosciuto “obiettore di coscienza” ai sensi del D.Lgs. 66/2010, salvo rinuncia allo status secondo quanto previsto dall’art. 636 della medesima normativa;
• Essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 5, comma 2°, Legge 07.03.1986 n. 65 per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
• Disponibilità al porto ed all’eventuale uso dell’arma, nonché alla conduzione di tutti i veicoli e l’utilizzo di tutte le attrezzature utilizzate dal Corpo di Polizia Municipale;
• Godimento dei diritti civili e politici;
• Inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure, che escludono, secondo le leggi vigenti, l’accesso ai pubblici impieghi;
• Non essere stato espulso dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati;
• Assenza di dispensa, destituzione o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione. Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati licenziati ovvero destituiti o dispensati dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari, ovvero siano stati dichiarati decaduti a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o, comunque con mezzi fraudolenti;
• Non trovarsi in altre condizioni di incompatibilità o inconferibilità di incarichi direttivi presso la pubblica amministrazione previste da disposizioni di legge;
• Conoscenza di una lingua straniera, a scelta tra inglese, francese e tedesco. La conoscenza sarà accertata nella prova orale;
• Conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse. La conoscenza sarà accertata nella prova orale;

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.comune.comacchio.fe.it

Il comune di Corato, provincia di Bari, ha indetto un avviso pubblico di mobilita’ esterna volontaria per la copertura di n. 1 posto di “dirigente del settore di polizia municipale”, con rapporto di lavoro a tempo pieno e indeterminato.

E’ possibile candidarsi entro il 03 novembre 2016.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

• essere dipendente a tempo indeterminato di altra pubblica Amministrazione di cui all’ art. 1, comma 2, del D.Lgs. 165/2001, soggetta allo stesso regime di limitazioni per le assunzioni di questo Ente (art. 1 comma 557, legge n. 296/06) con inquadramento nella qualifica dirigenziale del CCNL Comparto Regioni Autonomie locali o qualifica equivalente per gli altri comparti di contrattazione;
• inquadramento nell’area dirigenziale profilo professionale “Responsabile Settore Vigilanza– Comandante P.M.” o equivalente;
• diploma di laurea (vecchio ordinamento) oppure Laurea Specialistica in discipline giuridiche od economiche;
• essere fisicamente ed incondizionatamente idoneo alle svolgimento delle mansioni specifiche del profilo professionale di destinazione;
• assenza di procedimenti finalizzati all’accertamento della sussistenza di responsabilità dirigenziale o di responsabilità disciplinare, pendenti alla data di presentazione della domanda di trasferimento, o già conclusi con l’adozione di provvedimenti che abbiano accertato la sussistenza della responsabilità contestata al dirigente (l’Amministrazione si riserva di verificare tale circostanza presso l’attuale datore di lavoro);
• non trovarsi nelle condizioni di inconferibilità o incompatibilità di incarichi presso la Pubblica Amministrazione;
• non avere impedimenti derivanti da norme di legge o da scelte personali che limitino il porto e l’uso dell’arma in dotazione obbligatoria a tutti gli appartenenti al Corpo di Polizia Municipale;
• possesso dei requisiti previsti dall’art. 5 comma 2 della legge 7.3.1986, n. 65 per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza e precisamente:

–  godimento diritti civili e politici
–  assenza di condanne penali e/o di procedimenti penali pendenti;
–  non essere stato espulso dalle forze militari o dai corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici.

• essere in possesso del nulla osta preventivo da parte dell’Amministrazione di appartenenza, alla cessione del contratto, con l’espressa indicazione che trattasi di Ente sottoposto al patto di stabilità interno.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.comune.corato.ba.it

ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali

Il Comune di Beinasco, in provincia di Torino, ha pubblicato un avviso di selezione pubblica per esami per la copertura di n. 2 posti nella qualifica di “Agente di Polizia Locale” Categoria C – Posizione economica C1 – di cui 1 posto a tempo indeterminato e pieno e 1 posto a tempo indeterminato e parziale 30h settimanali

E’ possibile candidarsi entro il 08 novembre 2016.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

• cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’UE;
• godimento dei diritti civili e politici;
• età compresa tra 18 e 40 anni (sono esclusi i candidati con 40 anni di età e 1 giorno);
• diploma di scuola secondaria di 2° grado rilasciato da istituti riconosciuti dall’ordinamento scolastico o titolo di studio equipollente nel caso si tratti di un candidato di un Paese membro dell’UE;
• patente di guida della categoria A e B;
• conoscenza di almeno una lingua straniera (inglese o francese);
• conoscenza delle apparecchiature informatiche più diffuse;
• idoneità fisica all’impiego;
• assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso;
• non essere stato espulso dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati;
• non essere stati destituiti, licenziati o dispensati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione;
• essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
• assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi, non essere obiettori di coscienza;
• disponibilità al porto e all’uso dell’arma nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione del Corpo di polizia locale;
• non trovarsi nella condizione di disabile;
• essere in possesso dei requisiti per il conferimento della qualifica di Agente di pubblica sicurezza.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.gazzettaamministrativa.it

Il comune di Maenza, in provincia di Latina, ha indetto un concorso per mobilità volontaria per la copertura di un posto a tempo indeterminato e part-time di ventisette ore settimanali per agente di polizia locale nel profilo categoria C, posizione economica C1.

E’ possibile candidarsi entro il 11 novembre 2016.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

• diploma di scuola secondaria;
• essere dipendente da almeno 2 anni a tempo indeterminato e part-time di 27 ore in categoria C posizione economica C1;
• essere in possesso del nulla osta preventivo da parte dell’Amministrazione di appartenenza;
• non aver subito, negli ultimi 5 anni, procedimenti penali con sentenza passata in giudizio e non essere stati oggetto di sanzioni disciplinari;
• non essere stato rinviato a giudizio per reati che comportino il licenziamento.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.comunedimaenza.it