Concorsi Ministero della Giustizia, 1400 Posti Per Agenti di Polizia Penitenziaria

agenti polizia penitenziaria Reclutamento di 1400 Agenti di Polizia Penitenziaria da impiegare in servizio nelle carceri italiane.

Il Sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria (Sappe), sostiene che all’inizio del 2017 anno dovrebbe essere pubblicato il bando relativo a un nuovo concorso destinato all’assunzione di 600 Allievi Agenti, oltre che alla presa in servizio di altri 800 Agenti già vincitori di concorso presenti nelle graduatorie precedenti ma non ancora assunti.

L’assunzione degli Agenti di Polizia Penitenziaria è riservata a chi, alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso, è in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana,

– godimento dei diritti civili e politici,

– età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 28,

– idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia penitenziaria,

– diploma di istruzione secondaria di primo grado,

– qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del Dlgs 165/01, nonché dei requisiti di cui all’art. 5, comma 2, del Dlgs 443/92,

– non essere stati espulsi dalle forze armate, dai corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, o aver riportato condanna a pena detentiva per delitto non colposo o essere stati sottoposti a misura di prevenzione.

ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali

I concorsi vengono strutturati in varie fasi. Ogni fase successiva è vincolata al superamento della prova precedente, ovvero una prova scritta, seguita dalla visita medica e dalle prove attitudinali.

L’assunzione nel Corpo di Polizia Penitenziaria avviene mediante concorso pubblico per il ruolo degli Agenti, per quello degli Ispettori oppure per il ruolo Direttivo(Commissari). Tali concorsi vengono pubblicati sul sito ufficiale della Polizia Penitenziaria www.polizia-penitenziaria.it nella sezione “Concorsi”.