480 Posti a Concorso Per Lavoro Coi Bambini: Educatori, Insegnanti ed Animatori Parco Giochi

Lavoro Coi Bambini 

Il programma di sblocco delle assunzioni del comune di Milano di 450 educatori precari, che partirà entro la fine del 2016 e continuerà nel 2017, è stato reso possibile grazie ad un piano straordinario di assunzione triennale, quindi dal 2016 al 2019.

Per primi verranno coinvolti gli educatori interni, in seguito i candidati che si trovano utilmente collocati nella vigente graduatoria, formata al termine di una selezione pubblica, e, infine, si prospetta la possibilità di una nuova procedura concorsuale, le cui tempistiche, ovviamente, non sono ancora note.

A breve ci sarà un incontro tra il sindaco di Milano e i sindacati per stabilire le modalità di assunzione nell’ambito educativo per offrire servizi migliori ai cittadini.

 

Articolo1 e Idea Lavoro, agenzie per il lavoro, stanno cercando 30 animatori che opereranno all’interno di centri commerciali situati in provincia di Milano e in provincia di Verona.

I candidati ideali sono professionisti dell’animazione per bambini e devono possedere i seguenti requisiti:

• capacità di organizzare un evento con animazione;
• tecniche di sculture con palloncini;
• trucca bimbi;
• gestione di una festa di compleanno (accoglienza degli ospiti e gestione del tempo della festa );
• gestione bambini e bambine;
• composizione vetrine;
• seguire programmi didattici ed elaborarne in autonomia;
• conoscenza Photoshop per eventi nel parco giochi (feste di compleanno);
• competenze fotografia: set fotografico, fotografia ambientata, luci, composizione fotografica, foto con bambini.

Il contratto di lavoro offerto è in somministrazione e se foste interessati a candidarvi potete inoltrare il vostro curriculum vitae, con autorizzazione al trattamento dei dati, all’indirizzo email: intrattenimento@articolo1.it.

ISCIVITI ALLA NEWSLETTER

email
Iscrivimi alla lista mondodiannunci
Autorizzo al trattamento dei dati personali
 

L’Unione delle Terre d’Argine ha indetto un bando di concorso pubblico per esami per la formazione di una graduatoria, valida per l’ anno scolastico 2016/2017, per assunzioni a tempo determinato di insegnanti scuola d’infanzia, cat. “C”, (a tempo pieno o a tempo parziale).

E’ possibile candidarsi entro il 17 ottobre 2016.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

• Titolo di studio richiesto (alternativi tra loro):

– Diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio (triennale) conseguito presso Scuole Magistrali, conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997). Il titolo è abilitante all’insegnamento;
– Diploma di Maturità rilasciato da Istituti Magistrali compreso quello di liceo socio-psico- pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002 (DM 10 marzo 1997). Il titolo è abilitante all’insegnamento;
– titolo di studio equivalente, conseguito nell’ambito di progetti di sperimentazione autorizzati ai sensi dell’art. 278 del D.Lgs. 297/1994;
– titolo equipollente a uno dei predetti (dichiarato tale, espressamente, ai fini dell’insegnamento nelle scuole d’infanzia, con indicazione precisa del relativo decreto, a cura del candidato, in sede di presentazione della domanda e di indicazione del titolo).


• Titolo abilitante: operando l’Unione delle Terre d’Argine in regime di parità scolastica, in aggiunta al titolo di studio, è obbligatorio il possesso del titolo abilitante. In caso di titolo di studio conseguito a decorrere dal corso di studi 2002/2003, il candidato dovrà possedere, in alternativa tra loro:

– Laurea in Scienze della Formazione primaria – limitatamente all’indirizzo di scuola d’infanzia (ex art. 6 D.L. 137/2008, convertito in L. 169/2008);
– Abilitazione acquisita in concorsi pubblici statali per insegnanti di scuola d’infanzia o in corsi concorsi indetti espressamente per il conseguimento dell’Abilitazione per l’insegnamento nella scuola d’infanzia;
– Abilitazione conseguita presso la Scuola di Specializzazione di durata biennale di cui all’art. 2 del Decreto Interministeriale Prot. 11304/DM del 4.6.2001;
– Abilitazione conseguita per effetto dell’art. 1, c. 4 bis L. 10.3.2000, n. 62 come modificato dalla L. 388/2000, art. 51, c. 10, dal personale insegnante che, vincolato da rapporto di lavoro presso qualsiasi Ente quale Insegnante d’infanzia, fosse operante in tali funzioni presso una scuola d’infanzia alla data di entrata in vigore della predetta norma (01.01.2001).

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.terredargine.it